«Cercare e raccontare uomini semplici dalle azioni straordinarie», ecco il tema del Concorso 2019 del Premio Buone Notizie Young. Il regolamento

Continua a leggere

Paolo Ruffini, vincitore e amico del Premio Buone Notizie, Prefetto della Comunicazione Vaticana

Continua a leggere

I Finalisti del Premio Buone Notizie Scuola/Giovani Targa Angelo Ferro. Finalissima il 12 maggio a Caserta

Continua a leggere

Soglio, Rinaldi, Taggiasco e De Blasio i vincitori del Premio Buone Notizie 2018. La Buona Notizia dell’Anno al giornale «Il Bullone»

Continua a leggere

Il Premio Buone Notizie compie dieci anni, un anno di festeggiamenti per celebrarlo

Un ciclo di appuntamenti lungo un anno per festeggiare il decennale del Premio Buone Notizie. A partire dal gennaio 2018 e fino al gennaio 2019. Un modo per testimoniare come il Premio, partendo da una piccola realtà italiana, sia diventato internazionale e stia modificando, un po’ alla volta, il mondo del giornalismo facendo diventare le buone notizie, intese non solo come le notizie che non fanno notizia, perché frutto della vita ordinaria, ma importantissime per le persone; ma anche il buon giornalismo; il frutto quotidiano dell’informazione. E’ il programma stabilito dalla presidenza del Premio Buone Notizie per celebrare i primi dieci anni di vita del rpemio che si svolge ogni anno a Caserta, nel periodo della festa di San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti.

Lombardi, Leccese, Jozsef e Mari vincono il “Buone Notizie” 2017. “Buona Notizia 2016” il ristorante solidale Ruben a Milano di Ernesto Pellegrini

Continua a leggere