Il Premio «Buone Notizie» è promosso dall’Ucsi (Unione Cattolica stampa italiana) di Caserta in collaborazione con l’Assostampa Caserta, l’Ufficio Comunicazioni sociali della Diocesi di Caserta, il Corso di Comunicazione per Addetti Stampa del terzo settore, ecclesiali e istituzionali dell’Issr di Caserta, unico in Italia nel suo genere, «Scriveremo» e il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti della Campania e della Diocesi di Caserta, che ospita l’evento nella Biblioteca del Seminario di Caserta. La commissione che organizza in pratica il Premio è composta da Michele De Simone, presidente dell’Assostampa di Caserta; Luigi Ferraiuolo, delegato dell’Ucsi di Caserta e segretario generale del Premio; un rappresentante dell’Ucs della Diocesi di Caserta; un rappresentante del Corso di Comunicazione; un rappresentante dell’associazione «Scriveremo»; e un rappresentante dell’Ordine dei Giornalisti della Campania.

Biografie organizzatori

Michele De Simone

Giornalista professionista è il presidente dell’Associazione stampa della provincia di Caserta. E’ stato Vicecaporedattore dello Sport de «Il Mattino» di Napoli, capo della redazione di Caserta de «Il Mattino»; è il presidente del Coni di Caserta
oltre che rappresentante sindacale della professione giornalistica e consigliere nazionale di vari gruppi di specializzazione.

Luigi Ferraiuolo

Giornalista professionista, già presidente dell’Ucsi di Caserta, è uno dei sei componenti della Giunta nazionale dell’Unione cattolica stampa italiana, il governo del movimento, la più antica associazione giornalistica nazionale. Ha scritto per Avvenire, Diario della Settimana, il Corriere della Sera/Corriere del Mezzogiorno, L’Espresso, Famiglia Cristiana, Il Mattino di Napoli, Il Sole 24 Ore, è redattore di Tv2000.